Dalla cina si parla di noi…

[ di Paolo Magagnato dal blog di Movimento Percezione]

… Visto che non lo facciamo noi, ci pensa direttamente il M° Guo Guizhi del Dachengquan da Datong!

Su Youtube è uscito un servizio della Televisione di Datong (RPC) sul DACHENGQUAN, nella quale si intervista il M° Guo Guizhi: il Maestro parla anche della nostra associazione in Italia, che lo segue dal 2000. Le immagini del servizio si riferiscono all’ultima trasferta di pratica in Cina degli amici francesi di Marsiglia.

Il M° Guo ci tiene a ricordare l’organizzazione italiana di Dachengquan che lo segue regolarmente e rappresenta la pratica che lui trasmette.

Anche se finora non abbiamo fatto molto per farci conoscere pubblicamente, è un dato di fatto che la ns. associazione rappresenti un punto di riferimento stabile e affidabile per i praticanti di Yiquan-Dachengquan in Italia.

La nostra pratica del Dachengquan (Yiquan) risale alla fine degli anni ‘80, ben prima di conoscere il M° Guo, e risente dei numerosi incontri con maestri cinesi e giapponesi che hanno contribuito a far crescere l’entusiasmo e la competenza in questa disciplina. Il M° Guo ci ha permesso di fare un salto di qualità nella concezione del metodo e delle sue procedure.

Molti praticanti di arti marziali faticano a capire dove si nasconda l’effettivo metodo marziale dell’Yiquan, anche perché spesso chi si occupa di Yiquan in Italia lo fa in modo marginale, mettendo in luce alcuni elementi e tralasciandone altri, per cui l’Yiquan diventa solo una sorta di Qigong dove si praticano alcune posture, ma non vi è alcuna trasmissione della sua ricchezza sostanziale.

Alcuni maestri invece insegnano in modo più completo anche l’aspetto marziale e applicativo dell’Yiquan, ma non sono in grado di spiegare nei dettagli i punti chiave del metodo, grazie ai quali l’avanzamento del praticante sarebbe migliore e più completo.

Movimento e Percezione ha una Scuola di Formazione con un programma didattico chiaro molto dettagliato, che permette di progredire passo dopo passo: yang sheng gong (qigong), tuishou, tecniche marziali (spostamenti, colpi, intercettazioni…), combattimento istintivo, pratica con le armi tradizionali.

Il tutto in sicurezza, con le protezioni necessarie quando occorre, in un clima umano gradevole e sereno.

Forse un giorno ci decideremo anche a pubblicare i numerosi filmati dei viaggi in Cina e dei seminari organizzati in Italia, per il momento invece continuiamo la nostra crescita graduale e discreta.

Forse siamo ancora timidi, forse in Italia ci sono già troppi “grandi maestri” al momento, e non vogliamo rientrare nella categoria… chissà…

E qui il video precedente che ci riguardava:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...