Chi ha ragione e chi no in Val di Susa?

Oggi la Val Susa e’ una volpe
armata di arco e frecce.
Un gallo armato di liuto, un giorno
ne cantera’ la storia.

#notav – Wu Ming Foundation

Io non lo so, però noto e registro come una valle non voglia questo svolgersi dei lavori, come una comunità da più di sei anni cerchi un dialogo che non è mai stato offerto, come chi cerchi informazioni pulite su cosa sta succedendo si trovi spiazzato dal continuo depistaggio mediatico e dal voltabandiera di amministratori, politici e responsabili vari.

La Tav dovrebbe essere un treno veloce per portare merci: di solito i treni veloci portano persone, questo sarebbe il primo esempio del genere, I soldi spesi non si sa nemmeno a quante finanziarie possano essere paragonati.

Io so che qui una valle è contraria, una città, Torino, è ostile al progetto e che, a parte il ritorno in termini di occupazione saltuaria al cantiere, altri benefici non se ne vedono.

Detto questo oggi abbiamo un’immagine della resistenza in val di susa piuttosto edulcorata.

Ho trovato qui  un bell’esempio di storia raccontata via twitter direttamente (si ringrazia WuMing) dalle prime linee.

Se non può essere un racconto dettagliato, almeno è un’altra faccia della medaglia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...